L'OFFERTA SELEZIONATA NON È PIÙ VALIDA

CODICE OFFERTA: G87132

Capodanno in Patagonia: Tour Argentina e Cile di 13 notti


PATAGONIA
Formata dalle province di Neuquen, Rio Negro, Chubut e Santa Cruz la Patagonia offre agli occhi del visitatore una natura che non ha conosciuto, se non nei pochi centri urbani, l'intervento dell'uomo.
Spazi enormi e selvaggi battuti dai venti e la luce intensa danno immediatamente la sensazione di essere in una terra alla "fine del mondo".
La Patagonia è la zona più australe dell'Argentina, e con i suoi 787.291 Km quadrati rappresenta un terzo del territorio nazionale.
Nonostante la sua estensione la Patagonia è senza dubbio la regione meno densamente popolata del Paese.
La Patagonia si estende da nord a sud dal río colorado fino alla Terra del Fuoco, e da ovest a est dalla cordigliera andina all'Oceano Atlantico.
Il clima patagonico è freddo e secco con una temperatura media di -15ºC sulla costa e –30ºC nelle zone continenetali, temperature che scendono in inverno a –20º e –40ºC rispettivamente.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno: 21 dicembre - Italia - San Paolo
Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale Iguaçù, via San Paolo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: 22 dicembre
San Paolo - Foz do Iguaçu - Puerto Iguazù
Arrivo a Foz do Iguaçu, incontro con il nostro autista e trasferimento in hotel a Puerto Iguazù** (lato argentino). Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per rilassarsi presso la piscina dell’hotel dopo il lungo viaggio o per passeggiare per Puerto Iguazù. Cena libera.

3° giorno: 23  dicembre
Puerto Iguazù
Dopo la prima colazione, visita del lato argentino del Parco Nazionale. Qui un piccolo trenino ecologico porta i passeggeri al punto di partenza dei sentieri superiori, da dove, percorrendo delle passerelle, si raggiunge la piattaforma sospesa proprio al di sopra della Garganta del Diablo. Da qui si percepisce l’incredibile forza e la velocità con cui l’acqua si tuffa in questa spettacolare cascata. Rientro in hotel a metà pomeriggio, pasti liberi e pernottamento.

4° giorno: 24  dicembre
Puerto Iguazù - Buenos Aires
Prima colazione e rilascio della camera. Escursione guidata alla scoperta del lato brasiliano del Parco Nazionale Iguaçu, la cui visita consente di ammirare una vista differente ed altrettanto spettacolare delle varie cascate che rendono unico questo santuario ecologico dichiarato dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità. Pranzo libero. Trasferimento in aeroporto (lato argentino) e partenza con volo per Buenos Aires. Arrivo, trasferimento in hotel. Tempo a disposizione, cena della vigilia in hotel e pernottamento.

5° giorno: 25  dicembre
Buenos Aires
Prima colazione e partenza per la visita guidata della città (mezza giornata con guida privata parlante italiano). La visita della mattina si focalizza sui quartieri sud della città, con la Plaza de Mayo (sede della Casa Rosada), il quartiere di San Telmo (culla del tango argentino) e La Boca (pittoresco quartiere noto per le case multicolore e vivace ritrovo di artisti di strada). Pranzo incluso. Nel pomeriggio proseguimento della visita della città dedicata alla zona nord (mezza giornata con guida privata parlante italiano), tra cui Recoleta e Palermo, in cui si può apprezzare l’opulenza che ha conosciuto Buenos Aires nel passato. Rientro in hotel. In serata trasferimento in una famosa “casa de tango” per degustare una cena tipica argentina allietati da un eccezionale spettacolo di tango.

6° giorno: 26  dicembre
Buenos Aires - Ushuaia
Trasferimento all'alba in aeroporto e partenza con volo per Ushuaia, nella Terra del Fuoco, la città più australe del mondo. Arrivo ad Ushuaia, incontro con il nostro incaricato, trasferimento in hotel** (a 3,5 km dal centro) e sistemazione nelle camere riservate. Pranzo libero. In seguito partenza per l’escursione al Parco Nazionale Terra del Fuoco, situato ad una decina di km in direzione sud-ovest, istituito al fine di salvaguardare e preservare la natura, la fauna e la flora di un territorio di tipo sub-antartico. Qui i viaggiatori potranno contemplare i fitti boschi di lengas e ñires e passeggiare vicino alle torbiere per raggiungere i laghi e corsi d’acqua nei quali si specchia il parco. Con un po’ di fortuna si potranno avvistare alcuni esemplari della fauna endemica tra cui la volpe della Patagonia, il cormorano, il carancho e il condor. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

7° giorno : 27  dicembre
Ushuaia
Prima colazione in albergo. Trasferimento al porto ed inizio della navigazione attraverso il maestoso Canale di Beagle (collettiva con guida in spagn/ingl). Raggiungiamo Isla de los Pájaros e la Isla de los Lobos, popolate da numerose specie di uccelli e mammiferi marini. Poco dopo apparirà di fronte a noi il Faro Les Eclaireurs e saremo in grado di vedere la città di Puerto Williams (Cile). Proseguimento per la storica Estancia Harberton, il primo insediamento di questa regione risalente al 1886. Da qui si raggiunge con una breve navigazione la colonia di pinguini di Isla Martillo dove avremo il privilegio di camminare tra queste simpatiche creature che vivono in questo luogo remoto lontano dal turismo di massa (sull’isola può scendere un massimo di 25 persone per volta). Pranzo al sacco incluso. A seguire si visita il Museo Acatushun, dedicato alla fauna della regione. Rientro a Ushuaia e pernottamento.

8° giorno: 28  dicembre
Ushuaia - El Calafate
Prima colazione in albergo e rilascio della camera. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per El Calafate, sul Lago Argentino. Arrivo, trasferimento e sistemazione in albergo. Pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento. Nota: Nel caso in cui l’orario del volo consenta di avere l’intero pomeriggio libero a El Calafate suggeriamo la visita in autonomia del Museo del Ghiaccio Glaciarium.

9° giorno: 29  dicembre:
Ghiacciaio Perito Moreno
Prima colazione in albergo. Partenza per l’escursione al ghiacciaio Perito Moreno (collettiva in italiano), situato nel Parco Nazionale Los Glaciares, dichiarato dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità. Il Perito Moreno, che sorprende per il colore celeste intenso del suo ghiaccio, ha un fronte di 3000 m. di lunghezza e un’altezza di 60 m. Tempo libero per camminare sulle passerelle panoramiche, poste di fronte al ghiacciaio, e godersi il paesaggio dalle diverse prospettive. Durante l’escursione si effettuerà il “safari nautico”: suggestiva navigazione che percorre tutto il fronte nord del ghiacciaio consentendo di apprezzare al meglio l'imponenza di questa meraviglia della natura. Si potranno osservare i blocchi di ghiaccio che si staccano con grande fragore dalla parete e cadono nel lago sottostante. Rientro al molo dopo circa un’ora.

10° giorno: 31 dic: El Calafate
Prima colazione. Giornata a disposizione per eventuali escursioni facoltative tra le quali:

- Navigazione Rios de Hielo sul Lago Argentino (tutto l’anno): la più classica tra le navigazioni ma assolutamente imperdibile. Trasferimento a Puerto Bandera dove ci si imbarca su un confortevole catamarano che solca le acque del Lago Argentino per raggiungere il fronte dell’imponente Ghiacciaio Uppsala da cui si staccano enormi iceberg dall’intenso colore azzurro che galleggiano alla deriva sull’acqua. Proseguimento per la baia Spegazzini dove si potrà ammirare da brevissima distanza uno spettacolare anfiteatro costituito da ghiacciai millenari che si tuffano nelle acque del lago. Pranzo box lunch a bordo (non incluso). Rientro a Puerto Bandera, da cui si prosegue via terra per El Calafate. Arrivo nel primo pomeriggio.
Costo: 150 € per persona – escursione collettiva con guida parlante spagnolo/inglese

- Navigazione sul Lago Argentino per raggiungere l’Estancia Cristina (da metà ottobre ad aprile): trasferimento per Puerto Bandera dove ci si imbarca su un battello che solca le acque del Lago Argentino per raggiungere l’estancia (“fattoria”). Durante il percorso si scorgeranno con stupore enormi iceberg dall’intenso colore azzurro che galleggiano sull’acqua dopo essersi staccati dai fronti dei vari ghiacciai che si affacciano sul lago. Sbarco all’estancia, situata in un luogo incredibilmente suggestivo. Al pomeriggio escursione in 4x4 e camminata di circa 20 minuti per raggiungere il belvedere da cui si può ammirare il ghiacciaio Upsala. Rientro all’estancia e da qui in navigazione fino a Puerto Bandera, da cui si prosegue via terra per El Calafate. Arrivo nel tardo pomeriggio.
Costo: 250 € per persona - escursione collettiva con guida parlante spagnolo/inglese
Pranzo Estancia Cristina (opzionale): 45 €

- Prima colazione. Al mattino partenza per l’escursione sul Lago Argentino in yacht con pranzo (box lunch) a bordo: ci si imbarca al porto privato di La Soledad, da qui si naviga per circa 2 ore fino al ghiacciaio di Upsala che si potrà ammirare dall’imbarcazione. Si continua in direzione del Ghiacciaio Spegazzini dove sarà servito il pranzo in un contesto paesaggistico meraviglioso. Nel pomeriggio si raggiunge infine la Bahia de las Vacas, una baia molto tranquilla all'interno del canale Spegazzini dove si sbarca per una bella passeggiata. Rientro nel pomeriggio al porto, non senza aver prima navigato lungo l’imponente fronte nord del Perito Moreno. Ritorno in hotel a El Calafate.
Costo: 180 € per persona - escursione collettiva con guida parlante spagnolo/inglese

- Intera giornata di escursione (collettiva in spag/ingl) a El Chaltén, località celebre per le meravigliose viste sulle più famose vette della Patagonia, il Cerro Torre ed il Fitz Roy. Nel corso dell’escursione è prevista anche la semplice camminata con guida alla Laguna Capri, primo belvedere della vetta del Fitz Roy (circa 4 ore complessive, 200m di dislivello). Rientro a El Calafate a fine giornata. Box lunch incluso.
Orari: partenza da El Calafate intorno alle 7.30/8, arrivo a El Chaltèn alle 11:30/12 circa. Trekking. Al termine del trekking sono previste circa 2/2,5 ore e mezza libere. Partenza alle 19 circa per rientrare a El Calafate. Arrivo a El Calafate dopo 3 ore circa.
Prezzo € 210
Consigliamo vivamente di prenotare le escursioni facoltative al momento della prenotazione del viaggio per evitare che i clienti non trovino più posto nel caso in cui volessero prenotare in loco.

11° giorno: 31 gennaio
El Calafate - Puerto Natales
Prima colazione e trasferimento alla stazione dei bus e partenza con bus di linea per Puerto Natales (durata del viaggio 5 ore circa – la durata del viaggio dipende dai tempi di attesa alla frontiera). Il viaggio si snoda tra paesaggi immensi, in cui si scorgono lagune, animali in libertà e montagne che fanno da cornice al tutto. Arrivo alla stazione dei bus di Puerto Natales, accoglienza e trasferimento presso l’hotel prescelto. Pomeriggio a disposizione. Cena di fine anno in hotel. Pernottamento.

12° giorno : 1 gennaio
Puerto Natales - Torres del Paine - Puerto Natales
Prima colazione. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con sosta alla Cueva de Milodón, una grotta dove sono stati scoperti resti di un animale preistorico noto come “milodonte”. Proseguimento nella steppa patagonica, dove vivono guanachi, volpi, ñandù, cervi e condor andini, e arrivo nel Parco Nazionale Torres del Paine, dichiarato Riserva Mondiale della Biosfera dall’Unesco. Visita del Salto Grande del fiume Paine, maestosa cascata da dove si ha la possibilità di apprezzare il maestoso e imponente massiccio montuoso delle Torres del Paine; si prosegue fino al Lago Pehoè per poi arrivare al Lago Grey. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Puerto Natales, cena in hotel e pernottamento.

13° giorno: 2 gennaio
Punta Arenas - Puerto Natales – Santiago
Prima colazione e rilascio della camera. Trasferimento in aeroporto a Punta Arenas (durata del viaggio 3 ore circa) e partenza con volo di linea per Santiago del Cile. Arrivo, accoglienza e trasferimento in hotel.

14° giorno: 3 gennaio
Viña del Mar e Valparaiso
Prima colazione. In mattinata partenza verso la costa (120Km – 1,30h circa) attraversando le valli di Curacaví e Casablanca, note per la produzione di vini di alta qualità. Il tour proseguirà fino a Viña del Mar, conosciuta come la “città giardino” per i bei parchi e le decorazioni floreali. Il percorso toccherà l’edificio del Casinò Municipale (visita panoramica – non si visiterà l’interno del Casinò) e del famoso lungomare. Proseguimento per Valparaiso, città del secolo XVI, costruita in posizione spettacolare su ripidi colli attraversati da tortuose stradine, scale e ascensori. La cittadina è dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, grazie alla sua eclettica e particolare architettura e struttura urbanistica. Visita alla casa museo La Sebastiana del poeta Pablo Neruda. Pranzo in ristorante. Rientro a Santiago nel tardo pomeriggio, con sosta presso una cantina vitivinicola per una degustazione di vino. Cena libera e pernottamento.

15° giorno: 4 gennaio
Santiago del Cile - Italia
Prima colazione e partenza per la visita guidata della città (in italiano). Camminata per il centro con visita della Cattedrale, “La Moneda” (il Palazzo del Governo) e la zona pedonale Ahumad. In seguito, visita della parte antica della capitale, con il quartiere bohémien di Bellavista e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale e finanziario di Santiago. Proseguimento per il colle di San Cristobal. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia, via San Paolo. Pasti e pernottamento a bordo.

16° giorno: 5 gennaio - Italia
Arrivo in Italia e fine dei servizi.

SISTEMAZIONI PREVISTE 

Puerto Iguazù: Amerian 4*sup
Buenos Aires: Brizo 4*
Ushuaia: Altos Ushuaia 3*sup (3,5 km dal centro)
El Calafate: Lagos de Calafate 4*
Puerto Natales: Indigo Patagonia 4*
Santiago del Cile: Solace Providencia 5*

BORSAVIAGGI.IT NON E' RESPONSABILE DI EVENTUALI VARIAZIONI AL PROGRAMMA DI VIAGGIO

Partenze da:

Cod. Partenza Data Partenza Giorni/Notti Trattamento   Prezzo Lista Desideri  
P4917230 21 dicembre 2019 16/13 COME DA PROGRAMMA DI VIAGGIO
Loading...
5714 €