Sei in: HOME > Risultati > Hotel 4 Stelle
CODICE OFFERTA: G82938

Capodanno Tour India - 9 notti


L'India è la culla della razza umana, il luogo di nascita del linguaggio umano, la madre della storia, nonna della leggenda, e la bisnonna della tradizione. I nostri materiali più preziosi e più istruttivi della storia dell'uomo si trovano solo in India... Mark Twain. Una terra magica e piena di fascino, che colpisce al cuore e da cui è difficile tornare senza emozionanti memorie.
Delhi: Città caotica e con gran densità di popolazione, offre ai visitatori aspetti inattesi e piacevoli. Si trovano angoli molto caratteristici e monumenti di sicuro interesse, come l’imponente Forte Rosso e l’altissimo minareto Qutb Minar.
Mandawa: È molto suggestiva ed è famosa per le sue haveli, ovvero le case dei mercanti che hanno la caratteristica di essere finemente decorate e affrescate. Era usanza agghindare così le abitazioni per ostentare la propria ricchezza.
Jodhpur: La Città Blu è un'importante meta turistica grazie ai suoi numerosi templi e i suoi palazzi, oltre che per il suo maestoso forte che troneggia da un massiccio di 130 metri. Soprannominata anche Sun city (siamo nell'area del Deserto di Thar), l'ideale per visitarla è percorrere le stradine tortuose della città vecchia facendo incetta di profumi, vestiti folcloristici e spezie inebrianti.  
Udaipur: È una cittadina piacevolissima, grazie anche alla posizione: è infatti adagiata tra laghi e verdi colline. Anche il bellissimo City Palace, monumento simbolo della città, è affacciato sulle acque turchesi del lago Piccola.
Jaipur: Conosciuta anche come la Città della Vittoria, è famosa per i suoi spettacolari edifici di colore rosa, il colore, sinonimo di ospitalità, con cui nel 1876 il maharaja Ram Singh fece ridipingere l’intera città per accogliere il futuro principe di Galles, Edoardo VII. Jaipur è ricca di monumenti, tra cui il Jantar Mantar, un osservatorio astronomico all'aria aperta dagli enormi strumenti astronomici in pietra, e il Palazzo dei Venti la cui facciata comprende quasi mille fra nicchie e finestre, dalle quali le donne di corte, non viste, potevano assistere alla vita della città sottostante. 
Fort Amber a Jaipur: Il Forte di Amber è un comprensorio di palazzi e padiglioni. Posto sopra a una collina è circondato da un lago artificiale. All'interno conserva sale e stanze ornate e decorate preziosamente.
Agra: È una metropoli di oltre un milione di abitanti situata nella parte nord-occidentale dell'India. È un'interessante destinazione turistica per i suoi incantevoli monumenti del XVI e XVII secolo, quando la città era la capitale dell’India moghul. Oltre al Taj Mahal, di grande interesse, tra gli altri monumenti, è il Forte di Agra, costruito a partire dal 1565 lungo le sponde del fiume Yamuna. Caratterizzato da una doppia cerchia di mura circolari, ha dimensioni davvero colossali: si eleva, infatti, per oltre 20 metri e presenta una circonferenza di oltre 2 chilometri.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1°giorno: 27 Dicembre ROMA / DELHI
Partenza con volo di linea alla volta di Delhi. Pernottamento a bordo.

2°giorno: 28 Dicembre ROMA / DELHI
Arrivo a Delhi e disbrigo delle formalità doganali. Ritiro del bagaglio ed incontro con il nostro assistente per il trasferimento in hotel (camera a disposizione dalle 12:00). Delhi è la sede del governo della più grande democrazia liberale al mondo, copre un’area metropolitana che è la seconda più grande dell’India ed è considerata una delle capitali più belle al mondo. E’ divisa storicamente ed urbanisticamente in due parti assai diverse fra loro: la città vecchia, con viuzze molto trafficate ed edifici aggrappati gli uni agli altri, edificata dai Moghul alla confluenza di importanti vie carovaniere che collegavano l’India nord-occidentale alle pianure del Gange; dall’altra i quartieri moderni, progettati da Sir Edwin Lutyens all’inizio del XX secolo, che pianificò un’imponente area amministrativa centrale destinandola alle pretese imperiali britanniche. Nel pomeriggio procede per la visita combinata della città vecchia e nuova. Passando davanti al Forte Rosso, visita di Jama Masjid e il Raj Ghat. Visita dell’India gate, giro panoramico dei palazzi governativi, passando davanti al Rashtrapati Bhawan. Palazzo del Parlamento, visita del Qutub Minar la cui costruzione iniziò nel 1199 per celebrare la vittoria sull’ultimo regno Hindu, prototipo anche di tutti i minareti dell’India e Humayun Tomb, costruito nel 1565 per ospitare le spoglie del secondo imperatore Moghul, è alto 50 metri ed ha pianta quadrangolare, sormontata da una cupola di marmo a forma di bulbo. Si tratta di uno dei primi esempi di architettura. Cena e pernottamento.

3°giorno: 29 Dicembre DELHI – HARIDWAR – RISHIKESH
Presto in mattina trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza in treno Shatabdi (06:45/11:22) per Haridwar- che significa “Hari ka Dwar- o La Porta di Dio”. All’arrivo trasferimento a Rishikesh in mezzo privato (circa 40 minuti – 20 km) e sistemazione nell’hotel prenotato. Pomeriggio a disposiozne. Cena e pernottamento.

4°giorno: 30 Dicembre RISHIKESH
Prima colazione. Di prima mattina partenza per un Ashram, dove potrete iniziare la vostra giornata con i rituali mattinieri di un Sadhu (Santo). Successivamente visita del Laxman Jhula – un ponte sospeso – uno dei luoghi più famosi in Rishikesh. Secondo la mitologia Indiana, Lakshman, il fratello minore del dio rama, attraversò la Ganga usando un ponte fatto di juta. Dal ponte c’è una vista panoramica del Ganga mentre scende verso Haridwar. Visita del Bharat Mandir – il tempio più antico di Rishikesh, vicino al Triveni Ghat. Questo tempio è dedicato a Bharat, il fratello minore di Lord dio Rama. La sera partenza per visitare la cerimonia di Ganga aarti al ghat. Cena e pernottamento.

5°giorno:  31 Dicembre RISHIKESH – HARIDWAR – DELHI
Prima colazione al sacco e partenza per Haridwar (circa 40 minuti – 20 km). Partenza in treno Shatabdi per Delhi (06:22/11:45). All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel. Più tardi si visita il tempio Sikh Gurudwara Bangla Sahib. In serata cenone di capodanno in hotel. Pernottamento.

6°giorno: 01 Gennaio DELHI – AGRA (Superficie 205 km – circa 5 ore)
Dopo la prima colazione partenza per Agra. All’arrivo sistemazione in hotel. Agra viene associate al periodo Moghul, gli imperatori furono famosi per lo sfarzo della loro corte imperiale, e per lo splendore delle loro capitali. Ci sono molti monumenti meravigliosi e il Taj Mahal costruito dall’imperatore Shah Jahan come mausoleo dedicato alla sua seconda moglie è il più grandioso e importante dell’India, un capolavoro architettonico tra i più belli al mondo, Fortezza di Agra la sua costruzione venne iniziata dall’imperatore Akbar nel 1565. Il complesso è davvero una città all’interno della città. Il loro talento architettonico può essere visto anche nelle fortezze, palazzi e esteticamente disposti giardini – ognuno un testimone silenzioso di un grande stile di un periodo d’oro. Dopo visita il Taj Mahal. L’imperatore moghul Shah Jahan cominciò l’opera di costruzione nel 1631, in memoria della moglie Mumtaz Mahal, che morì prematuramente dopo la nascita del loro quattordicesimo figlio. Il monumento è costruito in marmo bianco con pietre preziose incastonate, e contiene i cenotafi dell’imperatore e della moglie nascosti dietro una preziosa giada in pietra. Decorato con calligrafie e bellissimi intagli, è stato descritto come la più stravagante opera d’amore mai costruita, basti pensare che servirono 20.000 artigiani e 22 anni per completarla. Sia che lo si guardi nella luce eterea della luna piena o nella luce rosata dell’alba, o riflesso delle fontane del bellissimo giardino, il Taj Mahal è sempre uno spettacolo che incanta. Visita del Forte di Agra, roccaforte dell’impero Moghul. Fu sede del governo e dell’amministrazione e la struttura attuale deve la sua origine all’Imperatore Akbar che eresse le mura, le porte ed il primo edificio sulla riva orientale del fiume Yamuna River. Shah Jahan aggiunse palazzi e moschee di marmo bianco intarsiato con pietre dure. Gli esempi più affascinanti della leggerezza quasi musicale dell’architettura originatasi durante il regno di questo sovrano, sono la sala delle udienze e la moschea della Perla. Cena e pernottamento.

7°giorno: 02 Gennaio AGRA – FATEHPUR SIKRI – JAIPUR (Superficie 235 km – circa 7 ore)
Dopo la prima colazione, partenza per Jaipur. Lungo la strada visita di Fatehpur Sikri, la città fantasma in arenaria rossa costruita per volontà dell’Imperatore Akbar nel 1569, e successivamente abbandonata. Si narra che Fatehpur Sikri, nonostante l’imperatore Akbar avesse molte mogli, non aveva figli. Andò in visita da un religioso, Sheikh Salim Chishti. Questi disse all’imperatore che avrebbe avuto tre figli maschi: la profezia si avverò in breve tempo. L’imperatore fu così impressionato dalla sequenza di lieti eventi che decise di erigere una città a Sikri per onorare il sant’uomo. La costruzione iniziò nel 1569 e divenne la capitale del Mughal, ma dopo 15 anni fu abbandonata per scarsità di acqua. Proseguimento per Jaipur. All’arrivo sistemazione in hotel.
Jaipur, La vecchia Jaipur dipinta di rosa colpisce ogni visitatore. Lo splendido sfondo delle antiche fortezze sono testimonianze drammatiche di un’epoca passata e un ricordo della loro storia d’amore. La città, con ricca eredità storica e architettonica, ha una varietà di esperienze da offrire. Cena e pernottamento.

8°giorno: 03 Gennaio JAIPUR
Prima colazione in hotel. Mattina dedicata all’escursione della fortezza-palazzo di Amber, la cui costruzione iniziò nel 1592; la facciata solenne ed austera nasconde interni fastosi, eleganti e raffinati. Si accederà sui ripidi bastioni in jeep oppure a dorso di elefante (alternativo con jeep). Si prosegue pe runa sosta fotografica davanti all’Hawa Mahal, meglio conosciuto come il palazzo dei Venti. Nel pomeriggio visita di Jaipur, con sosta al City Palace, che costituisce il cuore della Città vecchia. Si tratta del Palazzo di Corte ed alcuni appartamenti, ovviamente non visitabili, sono abitati dalla famiglia dell’ultimo Maharaja. Nelle sale aperte al pubblico sono custoditi meravigliosi tesori. Accanto al City Palace sorge l’Osservatorio Astronomico, il Jantar Mandar, il più famoso dei cinque, progettati da Jai Singh, precursore nelle scienze e nelle tecnologie in genere, tanto che, al termine, il suo Osservatorio risultò essere più preciso di 20 secondi rispetto ai manuali che servirono alla sua costruzione. Cena e pernottamenti.

9°giorno: 04 Gennaio JAIPUR -DELHI (Superficie 265 Kms – circa 6 ore)
Prima colazione e trasferimento per Delhi. All’arrivo sistemazione in hotel e tempo a disposizione da dedicare agli interessi personali. Cena e pernottamento.

10°giorno: 05 Gennaio DELHI / ROMA
In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea alla volta di Roma.

HOTEL 4* PREVISTI O SIMILARI
Delhi: Hotel ITC Welcom Dwarka
Rishikesh: Hotel Vasundhara Palace
Agra: Fortune Select Metropolitan
Jaipur: Hotel Clarks Shiraz

IL TOUR INCLUDE 
Voli di linea 
Franchigia bagaglio 23 chili
Assistenza in aeroporto all’arrivo ed in partenza
Tutti i trasferimenti indicati, in veicolo privato con aria condizionata
8 pernottamenti negli hotels indicati o similari con trattamento di mezza pensione
Cenone di Capodanno
Guida accompagnatore parlante italiano per tutto il tour
Visite ed escursioni come da programma (ingressi inclusi)
Gita in risciò nella vecchia Delhi
Salita a dorso di elefante al Forte Amber di Jaipur (soggetta a disponibilità, in alternativa in jeep)

BORSAVIAGGI NON E' RESPONSABILE DI EVENTUALI MODIFICHE E/O VARIAZIONI AL PROGRAMMA DI VIAGGIO

Partenze da:


Cod. PartenzaData PartenzaGiorni/NottiTrattamento PrezzoLista dei Desideri
P4613596 28 dicembre 201810/9MEZZA PENSIONE
2420 €

LOGIN E AGGIUNGI ALLA LISTA DEI DESIDERI