Diventa Consulente
CODICE OFFERTA: G88397

Speciale Giordania Tour 7 notti


Giordania
La Giordania è paesaggio che emoziona, sfinito ma vivente, intrinsecamente spirituale. Lungo il Mar Morto e il fiume Giordano si ritrovano “le pianure di Moab” dell’Antico Testamento, lungo la “Strada dei Re” si calpestano 5000 anni di storia…
Questo paesaggio è quello della Giordania, la terra dei miracoli e dei grandi profeti biblici. Basta pensare al Mar Morto, la depressione più profonda del pianeta o al Wadi Rum, “vasto, echeggiante, divino” deserto della Giordania, o anche all’impressionante riserva naturale di Dana che si estende per 300 km dalla cima della faglia della Valle del Giordano fino alle distese del deserto di Wadi Araba.
Realtà geopolitica situata ai confini con la Siria, l’Arabia Saudita e Israele, la Giordania è cammino spirituale, per chi lo voglia compiere. Qui si trovano i luoghi sacri per eccellenza, i più riveriti dai pellegrini di tutto il mondo, e anche i più ammirati dai turisti.
E che dire della Valle del Giordano, oltre alla sua spettacolare posizione a 400 metri sotto il livello del mare?
Sul lato orientale della Valle del Giordano sono situate tutte (tranne una) le città dell’antica Decapoli (“dieci città), tra cui Amman, l’odierna capitale giordana, Jerash, Gadara (adesso nota come Umm Qais) e Pella.
Inutile scomodare Petra, il gioiello nazionale, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, per ribadire l’eccezionalità di un viaggio in Giordania.

PROGRAMMA DI VIAGGIO 

GIORNO 1 – Roma - Amman
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto, disbrigo delle pratiche di imbarco e partenza con volo di linea.  Arrivo presso l'aeroporto internazionale Queen Alia di Amman Incontro con il nostro personale locale e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento in hotel ad Amman

GIORNO 2 – Amman
Colazione in hotel e giornata a disposizione per visitare liberamente Amman, capitale della Giordania e città moderna con numerose rovine antiche. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3 – Amman - Castelli del deserto - Amman
Dopo la colazione in hotel, inizia il tour della città vecchia di Amman alla scoperta della Cittadella e del Teatro Romano, due dei siti archeologici più famosi della città. A seguire ci dirigeremo ad est nel deserto per la visita dei castelli del deserto della Giordania. Sono bellissimi esempi della prima arte e architettura islamica, con raffinati mosaici e affreschi. Osserverete le meravigliose opere d'arte nel sito patrimonio mondiale dell'UNESCO di Qasr Amra. Rientro ad Amman per la cena e pernottamento.

GIORNO 4 – Amman - Jerash - Ajloun - Amman
Dopo la prima colazione, proseguimento per Jerash, la "Pompei d'Oriente" che è forse la città meglio conservata delle città romane dell’antica provincia. Attorno alla sua strada principale vedremo il Cardo, il Teatro sud, il Tempio di Zeus, l'Arco di Adriano, il Tempio di Artemide e il Ninfeo. Le 14 chiese della città risalgono al periodo bizantino e sono piene di raffinati mosaici. Proseguiremo verso ovest fino al castello arabo del XII secolo di Saladino, Qalaat al Rabad (Ajloun), uno dei migliori esempi di architettura militare, a seguire rientro in hotel ad Amman per la cena e pernottamento

GIORNO 5 – Amman – Madaba - Mt. Nebo – Kerak - Petra
Dopo la colazione, trasferimento a Petra e lungo il percorso visiteremo Madaba, il Monte Nebo e Kerak (Kings Highway). Il viaggio a sud del Mar Morto ci porta alla King's Highway, vecchia di 5.000 anni, uno dei viaggi più memorabili in Terra Santa, passando attraverso una serie di siti antichi. La prima città che incontreremo è Madaba, "la città dei mosaici". L'attrazione principale di Madaba, nella contemporanea chiesa greco-ortodossa di San Giorgio, è una mappa a mosaico bizantino del VI secolo meravigliosamente vivida che mostra Gerusalemme e altri luoghi santi. Dieci minuti a ovest troveremo il luogo più venerato in Giordania: il Monte Nebo, il memoriale di Mosè, il luogo presunto della morte e del luogo di sepoltura del profeta. Una piccola chiesa quadrata fu costruita sul posto dai primi cristiani bizantini e successivamente ampliata in un vasto complesso. Successivamente procederemo più a sud verso Kerak. Kerak si trova a circa 150 km a sud di Amman. È famosa per la sua fortezza crociata al centro di gallerie sotterranee, stanze e passaggi segreti e le sue spesse mura difensive forate da strette fessure di freccia in cui gli arcieri crociati resistettero coraggiosamente ma invano per oltre 100 anni. 
Furono i crociati a rendere famosa Kerak. La fortezza fu costruita nel 1142 da Payen Le Boutellier, il signore di Montreal. Ha reso Kerak la nuova capitale della provincia perché era situata sull'autostrada del re, dove poteva controllare tutto il traffico da nord e sud. Dopo il tour, proseguiremo per Petra, cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 6 – Petra
Dopo la colazione, godremo della visita guidata ai numerosi siti di Petra. Petra fu scolpita nelle montagne di Sharah di colore rosso rosato dai Nabatei e persa contro la Civiltà  fino a quando non fu riscoperta dallo svizzero Burkhardt. Intorno all'11000 a.C., l'uomo dell'età della pietra stava già sfruttando le abbondanti risorse naturali della regione di Petra, in particolare le capre selvatiche e nel 7000 a.C. alcuni dei primi agricoltori del mondo vivevano in un villaggio fortificato a Beidha, coltivando cereali e raccogliendo noci e frutta. Petra divenne davvero importante nel 7 ° secolo a.C. quando gli Edomiti si stabilirono su Umm al-Biyara e altre roccaforti montane e costruirono una città a Tawilan sopra Ain Musa, sulle colline a nord. Con riserva dell'Assiria, della Babilonia e poi della Persia, Edom nel III sec. A.C. divenne il nucleo di uno stato arabo, il regno dei Nabatei e la sua capitale a Petra. Originari dell'Arabia del Nord, i Nabatei sono menzionati per la prima volta dallo storico Diodoro del I sec. A.C., che riferisce che nel 312 a.C. Antigonus, l'Oceaneus inviò il suo generale Ateneo contro "la terra degli arabi che sono chiamati Nabatei", a quel tempo i nomadi che allevavano bovini e ovini e potevano sopravvivere per lunghi periodi nel deserto, dove crearono una rete di serbatoi sotterranei segreti. Si dice che Atenaeus attaccò una roccaforte, sebbene non murata, forse il grande massiccio di Umm al-Biyara a Petra, dove i Nabatei avevano lasciato oggetti di valore, anziani, donne e bambini mentre celebravano una festiva, uccidendo alcuni degli arabi e facendo razzie. Cena e pernottamento a Petra.

GIORNO 7 –Piccola Petra - Wadi Rum - Amman
Dopo la prima colazione, partenza per la visita (a dieci minuti di auto a nord di Petra) del Siq Al-Barid, che viene anche chiamata "Piccola Petra" a causa della somiglianza con il sito principale. Si pensa che sia stato un importante sobborgo di Petra sviliuppato attraverso una stretta apertura, simile a Siq ma di scala molto più piccola. Il sito comprende tombe, templi, canali d'acqua e cisterne scavate nella roccia e resti di affreschi su intonaco. Questa è una delle caratteristiche caratteristiche più importanti di Beida ed è il luogo in cui si svolgevano molte attività religiose, tra cui la Festa del Bere, quando il re dei Nabatei ospitava le celebrazioni e offriva da bere ai suoi ospiti. C'è anche una grotta con i resti di un affresco dipinto dai Nabatei che rappresentavano le viti, che conferma l'opinione che Beida fosse la zona di produzione del vino. Nel Siq Al Barid il sistema di irrigazione nabateo, che distribuiva l'acqua attraverso lunghi canali, serbatoi scavati nella roccia e dighe, è la prova della grandezza di questo sistema. Procedendo a sud verso Wadi Rum, vedremo un paesaggio lunare di antichi alvei, montagne scolpite dal vento, vaste vedute del deserto e sabbie sottili. Incontreremo i legionari dalla gonna lunga che offrono il caffè speziato al cardamomo nell'avamposto "Beau Geste". Ci divertiremo con il tour in jeep di 2 ore in questa oasi che ha ospitato il film "Lawrence d'Arabia". Un'esperienza davvero "fuori dal mondo"! Partenza per Amman, cena e pernottamento.

GIORNO 8 –Amman – Roma 
Dopo la prima colazione trasferimento in tempo utile per l’aeroporto internazionale di Amman. Arrivo in Italia e fine dei servizi.

BORSAVIAGGI.IT NON E' RESPONSABILE DI EVENTUALI VARIAZIONI AL PROGRAMMA DI VIAGGIO.

Partenze da:

Cod. Partenza Data Partenza Giorni/Notti Trattamento   Prezzo Lista Desideri  
P5055906 09 ottobre 2020 8/7 PENSIONE COMPLETA
Loading...
1954 €
P5055907 16 ottobre 2020 8/7 PENSIONE COMPLETA
Loading...
1954 €